mercoledì 19 dicembre 2007

stu salentu ce pace

animalunae-canzone d'amore di uno squattrinato x la sua sciu' sciu'-

di beppe elia

(sciu' sciu' ho attraversato a piedi l'alto adige x te, e mo' ndo' stai?)

sciu' sciu' stau bampatu quaggiu', tu affacciata a un balcone tra un fico e un limone davanti a patu'.

si sa ogni spiaggia ha il suo sole, song un lupo di mar e sta spettu ca tu

come un onda il cor mi toccherai, e moi sciu' sciu' a dhu sta bai..

ahi ahi, stu salentu ce pace, qui la femmina e' audace,la capu me coce chi si muove piu'

sciu' sciu' ogni vela ha il suo port, la nsalata e' nell ort e sta spettu ca tu

come un onda il cor mi toccherai e moi sciu' sciu' a dhu sta bai...

mamma ce' si nasitisa, signurina pe tie, me sta sciocu la camisa e sta spettu ca tu

come un onda il cor mi toccherai e moi sciu' sciu' a dhu sta bai.

(coro)cu st'aria ca tira,nu tegnu na lira sciu' sciu'... cu st'aria ca tira,nu tegnu na lira sciu' sciu'...

Nessun commento: